Il Manifesto di Maria Stefanelli

sito internet
Il Manifesto di Maria Stefanelli
scarica
IL Manifestocon 2 quadro mio.pdf
Documento Adobe Acrobat 285.5 KB
THE MANIFESTO OF MARIA STEFANELLI.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.3 KB
Buon anniversario dell'Unità d'Italia
Buon anniversario dell'Unità d'Italia

Buon anniversario a tutti gli Italiani

Classifica
Paperblog

Spese militari, 800 milioni in più

IL GOVERNO AUMENTA I FONDI PER GLI ARMAMENTI: DAI 13, 6 MILIARDI DEL 2012 A 14, 4 MILIARDI

Spese militari: avanti tutta!

di Alberto Stefanelli

Il bilancio della difesa proposto per il 2007 prevede un aumento delle spese militari. Una scelta di continuità con il “pensiero unico della difesa” e di rilancio del riarmo previsto dal modello di difesa deciso ormai 15 anni fa e progressivamente applicato

 

Nonostante l’arcobaleno inserito nel simbolo elettorale dell’Unione e i richiami al disarmo contenuti nel suo programma elettorale, la finanziaria 2007 riguardo alle spese militari mostra ancora quanto sia imperante il pensiero unico della difesa, con un approccio bipartisan che non lascia intravedere discontinuità con i precedenti governi.

Dopo la flessione delle spese per la difesa avvenuta negli ultimi due anni del governo Berlusconi, per il prossimo anno il governo Prodi prevede di destinare al ministero della Difesa 18.134,5 milioni di euro, con un aumento del 2%  rispetto ai 17.782 milioni di euro previsti per il 2006.

All’interno di questo bilancio per esercito, aeronautica e marina (la cosiddetta Funzione difesa), la previsione di spesa è di 12.437 milioni di euro. Qui l’aumento della spesa è più elevato, +2,7% rispetto ai 12.106 del 2006, ed è così suddiviso: 8.940 (+2%) per il personale, 1.940 per l’esercizio (+5,6%) e 1.557 milioni di euro per l’investimento (+3%).

 

SICUREZZA E DIFESA

Prima di proseguire, un piccolo accenno anche all’Arma dei Carabinieri (Funzione sicurezza pubblica)... leggi ancora

Scrivi commento

Commenti: 0